-

Genova Città Amica è un’iniziativa di Unicef Genova per la quale ho disegnato questo logo.

Il progetto vuole dare voce a bambini e ragazzi - tramite questionari consegnati in tutte le scuole - per capirne le esigenze e i desideri, con l’obiettivo di renderli parte integrante nella progettazione urbana.

"Città amica" è nato nel 1996 come partnership tra Unicef e Un-Habitat, il programma delle Nazioni Unite per gli insediamenti umani. I primi progetti in Italia si realizzarono il quartiere Coriandoline di Correggio e il Parco dell’Acqua a Brescia. 

La prima iniziativa di riqualificazione in una grande città fu proprio a Genova nel 2011, con via Fiasella “Strada amica dei bambini” (nella foto), che venne pedonalizzata in seguito a una raccolta firme partita dai bambini di una scuola del centro, dopodiché sono stati coinvolti nella riprogettazione della via. A questa si ispirano i colori e gli elementi grafici che ho usato.

Il logo ufficiale dell’iniziativa è stato disegnato da Altan; il Comitato Unicef Genova voleva però caratterizzare l’iniziativa genovese con un’immagine che si riferisse a un target più ampio, dai 6 ai 18 anni. Per questo motivo ho inserito richiami agli interessi dei teenagers - musica, tecnologia, sport. 

-

Più informazioni su questo progetto in questo articolo di Repubblica e su Garanteinfanzia.it

My homage to Marc Chagall for the theatre play “Nozze! Nozze! Nozze!” directed by M. Grazia Ghetti,  from a script by Anton Cechov. 

My homage to Marc Chagall for the theatre play “Nozze! Nozze! Nozze!” directed by M. Grazia Ghetti,  from a script by Anton Cechov. 

E dopo l’ottima esperienza collettiva di Acquacheta (con le bravissime Matilde Martinelli, Letizia Iannaccone e Giorgia Marras), una piccola esposizione personale è in arrivo! 
Inaugura domani presso Cibi E Libri, in Via Ravecca 48 a Genova, il mio viaggio illustrato tra Parigi, Urbino e Genova.

E dopo l’ottima esperienza collettiva di Acquacheta (con le bravissime Matilde Martinelli, Letizia Iannaccone e Giorgia Marras), una piccola esposizione personale è in arrivo! 

Inaugura domani presso Cibi E Libri, in Via Ravecca 48 a Genova, il mio viaggio illustrato tra Parigi, Urbino e Genova.

comeacquacheta:

la domenica del tè!

Garage 1517, Genova

by comeacquacheta

comeacquacheta:

un bel pubblico caloroso e colorato nel cuore umido dei vicoli di Genova :) 

by comeacquacheta

martinekenblog:

Acquacheta" is an illustration exhibition created by young italian girls: Giorgia Marras, Letizia Iannaccone, Matilde Martinelli and Silvia Robertelli.

Each of them has starred in a personal way the theme of the exhibition, that of water, which is also inspired by the same title.

Many ways, both stylistic and conceptual, have sprouted from the development of an apparently generic topic, and they all make of this heterogeneity their strength.

The opening will be Saturday, January 25 1517 at 19.30 at GARAGE (Vico degli Indoratori 15-17 Genova) and it will be possible to meet the authors in the afternoon of Sunday 26th, from 15:30 to 19:30.

by comeacquacheta

sono pronti i primi cataloghi rilegati a mano !! 

scrivici a comeacquacheta@gmail.com per prenotarne una copia !

Acquacheta, un catalogo di immagini

—-

28 pagine a colori

126 copie numerate e rilegate a mano.

15 €


—-

Per averne una copia, scrivici a comeacquacheta@gmail.com

—-

Pre-ordinando il catalogo e ritirandolo all’inaugurazione a Genova avrai la possibilità di averlo al prezzo speciale di 12 €.

comeacquacheta@gmail.com

by comeacquacheta

preparando Acquacheta, giorno 1

by comeacquacheta

 
Dopo tanto progettare, riunirsi, discutere, buttare giù idee, disegnare e confrontarsi, Acquacheta comincia ad assumere la sua concretezza.
Pensieri silenziosi e fluidi (quelli di Silvia Robertelli, Letizia Iannaccone, Giorgia Marras e Matilde Martinelli ) animati dal comune intento di svelarsi, di dare un’occhiata fuori e di lasciarsi osservare.
Tutto questo, nell’umido e ventoso cuore di Genova.
Acquacheta inaugurerà il 25 Gennaio presso lo spazio Garage 1517, in Vico degli Indoratori 15-17 e le nostre tavole saranno esposte fino al giorno 31.
Per il tempo che resta fino ad allora, sarà possibile gustarsi questi work in progress in blu.
E intanto l’acquacheta continua a scavare i propri ponti.

 

Dopo tanto progettare, riunirsi, discutere, buttare giù idee, disegnare e confrontarsi, Acquacheta comincia ad assumere la sua concretezza.

Pensieri silenziosi e fluidi (quelli di Silvia RobertelliLetizia IannacconeGiorgia Marras e Matilde Martinelli ) animati dal comune intento di svelarsi, di dare un’occhiata fuori e di lasciarsi osservare.

Tutto questo, nell’umido e ventoso cuore di Genova.

Acquacheta inaugurerà il 25 Gennaio presso lo spazio Garage 1517, in Vico degli Indoratori 15-17 e le nostre tavole saranno esposte fino al giorno 31.

Per il tempo che resta fino ad allora, sarà possibile gustarsi questi work in progress in blu.

E intanto l’acquacheta continua a scavare i propri ponti.

by comeacquacheta

Acquacheta

comeacquacheta:

L’espressione deriva da un proverbio: L’acqua cheta scava i ponti.

Si definisce acqua cheta un individuo tranquillo che con costanza è in grado, cheto cheto cioè senza tanto clamore né in aperta competizione, di eliminare ostacoli in apparenza inamovibili.

image

by comeacquacheta